Operatore educativo per l’autonomia e la comunicazione – OEPA

QUALIFICA PROFESSIONALE RICONOSCIUTA DALLA REGIONE LAZIO

– Corso Autorizzato con determinazione regionale N. G09227 del 23/07/2015 e N. G13910 del 05/11/2018.

Obiettivi del corso
Obiettivo del corso è di formare una figura professionale in grado di collaborare con il personale specialistico per la stesura di piani e programmi educativi; individuare processi per la conquista dell’autonomia personale attraverso modalità educative e relazionali proprie dei contesti di apprendimento; supportare l’alunno nelle dinamiche relazionali e comunicative nell’ottica di integrazione e socializzazione.

Requisiti di accesso al corso: 

– ETÀ: 18 anni compiuti e possesso del diploma di scuola media superiore.

– Per i cittadini stranieri è indispensabile la conoscenza della lingua italiana almeno al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, restando obbligatorio lo svolgimento delle specifiche prove valutative in sede di selezione, ove il candidato già non disponga di attestazione di valore equivalente.

– Per i cittadini non comunitari è richiesto il permesso di soggiorno valido per l’intera durata del percorso.

PROGRAMMA DEL CORSO

FORMAZIONE IN AULA:

– Tipologie e caratteristiche delle diverse patologie e disabilità: deficit sensoriali, motori, funzionali e psichici.

UD. 04 – Progettare interventi di supporto e partecipare alla stesura del PEI – AULA + FAD – 30 ore

FORMAZIONE ONLINE (FAD):

– Quadro istituzionale e normativo sulla disabilità e integrazione;
– Quadro normativo sull’istruzione primaria e secondaria;
– Elementi di diritto e pratica antidiscriminatoria.

FORMAZIONE IN AULA:

– Tecniche di progettazione educativa;
– Principi e tecniche di comunicazione (relazionalità e interazione; modelli di comunicazione) – inquadramento;
– Principi e tecniche di peer mediated intervention.

UD. 05 – Supportare e rafforzare l’autonomia dell’allievo con disabilità o in condizioni di svantaggio – AULA – 25 ore

FORMAZIONE IN AULA:

– Nozioni di anatomia;
– Principi di clinica delle patologie;
– Tipologie di farmaci salvavita e nozioni di pronto soccorso;
– Tipologie e caratteristiche dei principali sussidi pretesici.

UD. 06 – Supportare l’allievo con disabilità o in condizioni di svantaggio, nel processo di apprendimento in contesto educativo scolastico – AULA – 35 ore

FORMAZIONE IN AULA:

– Metodi e tecniche di programmazione e valutazione didattica;
– Tecnologie multimediali per l’apprendimento;
– Modelli e strumenti per l’osservazione pedagogica;
– Tecniche per l’integrazione nel gruppo classe.

UD. 07 – Facilitare la comunicazione e le interazioni sociali fra l’allievo con disabilità o in condizioni di svantaggio e il contesto socio-educativo – AULA – 55 ore

FORMAZIONE IN AULA:

– Principi e tecniche di comunicazione (relazionalità e interazioni; modelli di comunicazione) – parte specifica;
– Tecniche per la conduzione di dinamiche di gruppo;
– Metodologie e tecniche della relazione di aiuto;
– Tecniche per l’integrazione nel gruppo classe.

UD. 08 – Sicurezza sul luogo di lavoro – AULA + FAD – 12 ore

FORMAZIONE IN AULA:

– Norme e disposizioni a tutela della sicurezza dell’ambiente di lavoro.

FORMAZIONE ONLINE (FAD):

– Prevenire e ridurre il rischio professionale, ambientale e del beneficiario;
– Sicurezza sul luogo di lavoro.

TIROCINIO (120 ore)

Presso cooperative e strutture convenzionate che gestiscono attività formativo-didattiche volte all’integrazione dei disabili.

ESONERO DEL TIROCINIO 

Per il riconoscimento dei crediti formativi validi per l’esonero parziale o totale del tirocinio tutta la documentazione necessaria deve essere inviata almeno un mese prima dalla data di avvio del corso. Oltre tale data sarà possibile iscriversi e frequentare totalmente il corso senza possibilità di esoneri.

Per informazioni dettagliate sui requisiti e la tipologia di documentazione necessaria all’esonero del tirocinio contattare il Centro di Formazione.